SOWELO

tu, che sei la sorgente di tutto il potere, i cui raggi illuminano il mondo intero, illumina anche il mio cuore così che anche lui possa svolgere il tuo lavoro

KEEF-KHIU
piramidi
PIRAMIDE DI LUCE

Questa pratica terapeutica prevede l'utilizzo di antichi strumenti egizi quali la Piramide, l'Ankh, l'Uas in armoniosa sinergia con i suoni di guarigione emessi da diapason, campane tibetane e voce. Tale tecnica, canalizzata ed intuitiva, si dispiega grazie all'amorevole presenza di Forze evolutive che mi guidano consentendomi di attingere ad antiche conoscenze appartenutemi in altre vite.

Quali Strumenti Utilizzo

  • La Piramide
Per sua stessa geometria, crea un benefico campo magnetico ed è un catalizzatore di energia vitale e di energie cosmiche; è in grado di curare ed energizzare in modo naturale l'uomo e ciò che viene posto al suo interno.
  • Ankh e Uas
Sono strumenti sacerdotali utilizzati anticamente per le terapie e le iniziazioni; vengono usati per armonizzare i chakra, ripulire il campo aurico, sciogliere blocchi energetici e per purificare, infine, da energie pesanti.
  • Il Suono
Unitamente agli strumenti egizi, verrà adoperato per innalzare lo stato vibratorio dei partecipanti e ripristinare la coerenza, l'integrità, l'armonia.

In che modo opera KEEF-KHIU

KEEF-KHIU agisce, in modo congiunto su tre livelli:
  • Piano Fisico
Armonizza il flusso energetico, riequilibra i chakra, determina uno stato generale di pace e benessere ed induce ad una maggiore recettività; stimola, inoltre, il rinnovamento cellulare, l'eliminazione delle tossine ed il rilascio dei traumi.
  • Piano Mentale
Riporta quiete mentale, armonizza i due emisferi cerebrali e stimola l'attivazione della ghiandola pineale la cui funzione fondamentale è quella, tra le altre, di predisporci ad una trasformazione spirituale essendo essa stessa connessa con il terzo occhio o vista superiore. Favorisce l'emergere dei conflitti emotivi al fine di acquisire consapevolezza, agisce sul rilascio delle forme-pensiero e dei condizionamenti.
  • Piano Spirituale
Fondamentale per elevare il proprio stato vibratorio, per accedere ad un livello di maggiore consapevolezza ed avviare una più chiara comunicazione con il proprio Sè Superiore, nostra vera essenza. Amplifica la luce interiore determinando, così, l'allineamento vibratorio con Madre Terra (per risonanza la guarigione dell'individuo procede parallelamente al risanamento dei vari corpi del nostro pianeta).

Modalità

Il lavoro può essere effettuato in sessioni individuali o di gruppo:
  • Sessioni Individuali
La persona si sdraia quasi totalmente all'interno della Piramide (2 metri per lato) e la pratica si svolge alternando due o tre ingressi nella struttura della durata di 15-20 minuti con il lavoro all'esterno di essa.
  • Sessioni di Gruppo
Nella Piramide ci si alterna in gruppi di quattro/otto persone, distendendosi e mantenendo solo la testa al suo interno, per tre volte ad intervalli di 20 minuti circa. Nel lavoro di gruppo ampio spazio viene dato alla meditazione, ai suoni di guarigione ed all'impiego di mantra. In quest'ambito tutti i partecipanti lavorano su di sè in modo diretto, beneficiando di un maggiore dispiegamento di energie; lo spazio di quiete di cui si disporrà dopo la sessione consente, inoltre, all'energia stessa di integrarsi e stabilizzarsi nei diversi corpi.
  • Per ulteriore chiarezza
Chi si sottopone a questa pratica di guarigione viene sollecitato su diversi piani, ma questo avverrà nel rispetto dei tempi di ognuno, delle sue scelte animiche ed in sintonia con il proprio livello evolutivo. Vi sono situazioni karmiche che possono essere modificate o sciolte (per sola concessione degli Angeli del Karma!), mentre altre debbono necessariamente essere portate a compimento. In ogni caso, comunque, verrà sollecitato l'accrescimento della consapevolezza spirituale ed il graduale ri-allineamento con la propria Anima ed il proprio Spirito.